La Verità sulle Relazioni che i Guru della Seduzione Ti Stanno Nascondendo

L’articolo che stai per leggere è del miglior seduttore che abbia mai conosciuto in Italia, nonchè un mio carissimo amico. Ha delle cose molto interessanti da condividere con te.

Hai scoperto il mondo della seduzione. Hai comprato libri, corsi, hai studiato, e poi iniziato a mettere in pratica le tue nuove conoscenze.

La Verità sulle Relazioni che i Guru della Seduzione Ti Stanno Nascondendo Hai sfidato la tua timidezza e i pensieri limitanti, hai fatto i primi approcci, raccogliendo tanti pali e qualche successo. Hai studiato ancora, hai fatto esercizi, praticato, hai chiesto consigli, ti sei fatto un gruppo di compagni PUA, sei uscito di giorno, di sera, hai fatto centinaia di approcci, e hai visto le tue capacità di seduttore lentamente salire.

I tuoi approcci sono diventati più solidi, e hai iniziato a portarti le ragazze a letto. Sei diventato consistente, e hai iniziato ad avere successo ogni sera, se non finendo con una One Night Stand (una botta e via), almeno portando a casa dei contatti solidi.

Sei diventato un uomo che ha un ottimo successo con le donne, un ragazzo che può andare a parlare ad una perfetta sconosciuta e portarsela a letto, un semi-dio agli occhi dei tuoi amici che non sanno cosa sia la seduzione.

Poi hai conosciuto questa ragazza, forse tramite un approccio a freddo, forse tramite qualche gruppo di amici, una chance come tante altre. Il problema è che questa ragazza ha iniziato a prenderti più delle altre, sembra che abbia qualcosa di cui tu hai bisogno. Preferisci stare con lei che uscire a conoscere nuove tipe. Stai cadendo in una relazione.

Aiutooooo!!!!

E questa ragazza non è neanche una di quelle donne da copertina, l’unico livello di donna per cui ti eri detto “Sarei disposto ad uscire dalla seduzione!”.

Doppio Aiutoooooo!!!

Cosa dovresti fare ora? Metterti insieme lei, abbandonare la seduzione, rendere vani tutti gli sforzi che ti hanno portato a diventare quello che sei? Oppure mandare al diavolo la ragazza, allontanarti il più velocemente possibile, uscire a rimorchiare con i tuoi amici e saltare per sempre da una tipa all’altra?

CALMA

A tutto c’è una soluzione.
E ora ti dirò una cosa che ti sconvolgerà. Distruggerà ogni tua certezza, sì quelle che ti eri ricostruito dopo che le tue vecchie certezze erano state distrutte dalla scoperta della seduzione. Ti permetterà di passare ad un nuovo livello. Diventerai santo e ti cresceranno due peni. No le ultime due cose no 🙂

E dopo un po’ di suspense, ecco la rivelazione:

Le Relazioni Sono un’Occasione Per Migliorare nella Seduzione

No davvero. Non sto scherzando. Prendi fiato.

Ora ti spiego perché le relazioni sono in realtà un’occasione per migliorare nella seduzione. Perché la tua intuizione su quella ragazza era corretta.
La ragazza ha qualcosa di cui tu hai bisogno.
E’ per questo che senti un gran bisogno di stare insieme a lei. Lei ha qualcosa che può farti crescere come persona, e quindi farti migliorare come seduttore, solo che non hai ancora capito cosa sia.

Ricorda che le donne sono le migliori seduttrici che esistano. Hanno la seduzione nel sangue, o per meglio dire, nelle ovaie.
Ognuna di loro può insegnarti qualcosa, anche se non lo vuole o non lo sa.

Scoprire cosa sia questa cosa è basilare. Da qui si deciderà se la relazione sarà un’occasione di crescita personale, o di autodistruzione.

Per scoprire cos’è che vuoi da lei, c’è un metodo semplice: qualificala!
Quali sono i suoi tratti positivi?
Quali delle sue capacità vorresti per te?

La capacità di conversazione, la sicurezza, il fatto di essere spigliata, il tira e molla continuo, il gusto per l’abbigliamento, la sua capacità di creare tensione sessuale (ergo capacità di farti venire voglia), la gestione delle cerchie sociali, la capacità di qualificare, la lettura a freddo, l’inner game che ha o che può portarti.

Per esempio se è dotata di una bellezza a cui non sei abituato, o più semplicemente ha sempre voglia di fare sesso con te, cosa a cui potresti non essere abituato (rivedi i concetti di mentalità di abbondanza e scarsità). O qualsiasi altra cosa. Capisci cos’è e utilizza la relazione per apprendere, imparare, migliorare te stesso.

Una Relazione in Sé Non È Né Positiva Né Negativa

Una relazione in sé non ti assicura né un miglioramento, né un peggioramento delle tue capacità seduttive, o sarebbe meglio dire della tua vita.

Se ti addormenti in una relazione, se metti da parte le tue passioni e i tuoi obbiettivi nella vita, la relazione diventa altamente deleteria.

Utilizza la relazione per migliorare il tuo game e la tua vita. Non sottometterti mai allo stato in cui una relazione si trova.

Mettila alla prova. Anche se vuoi che la relazione continui, devi essere pronto alla possibilità che finisca in ogni momento.

Se accetti una situazione tossica e insostenibile pur di far continuare una relazione, corrodi le tue capacità seduttive, la tua personalità, la tua vita.
Inoltre, voler continuare a tutti i costi una relazione corrosiva da evidenti segni di una mentalità di scarsità.

Ricorda chi sei, cosa sei diventato. Ricorda che c’è sempre una migliore possibilità da qualche parte davanti a te. Devi solo avere la capacità di coglierla quando si presenta.

Si potrebbero scrivere libri su come una relazione possa migliorare o peggiorare i vari aspetti della tua vita. In effetti, gran parte della letteratura mondiale, per non parlare della musica, della poesia e del cinema, trattano questo argomento. Visto che non voglio essere ridondante, in questo articolo parlerò solo di come una relazione con una donna possa migliorare le tue capacità nella seduzione.

Come Gestire una Relazione

La prima domanda che devi porti è: in che tipo di relazione mi trovo?
La seconda è: che tipo di relazione voglio?

Se le due risposte non coincidono, torna al punto sopra: Non sottometterti ad una relazione.
Devi avere la relazione che vuoi.

Le relazioni sono un ottimo esercizio per il controllo della visione della realta. Sfrutta questa occasione per praticare.
Ricorda: in una relazione, i problemi sono un’occasione per far pratica.
Devi uscire vincitore da ogni difficoltà che ti si presenta.

Fai in modo di sapere quale relazione vuoi con lei. Se non sei nella relazione che vuoi, o la relazione non è ancora definita, chiedi alla ragazza di entrare in questo tipo di relazione. Utilizza tutte le tue abilità per far sì che questo accada.

Se non hai successo, chiudi la relazione e torna libero. Se una relazione non è alle condizioni che vuoi, è una relazione corrosiva, deleteria per te come seduttore e per la tua vita in generale.
Una relazione corrosiva non ti serve.

Se invece hai avuto successo, sappi che hai appena superato un esercizio di controllo della visione della realtà. E sei anche uscito dalla tua zona di comfort. Bravo, le tue abilità seduttive sono appena migliorate!

Per quanto la relazione in cui ti trovi sia forte, puoi utilizzarla per sviluppare delle capacità utili nella seduzione. Considera il caso limite che ogni seduttore incallito considererebbe il peggiore possibile: un biglietto senza ritorno per uscire dal mondo della seduzione.

Hai trovato quella che pensi sia la donna della tua vita e siete super-innamorati (la cosa deve essere reciproca, altrimenti ti trovi in una relazione corrosiva, vedi sopra cosa fare al punto “Mollala!”). Non vuoi assolutamente tradirla. Vi siete fatti il profilo di Facebook insieme, avete adottato un cucciolo, fra un mese si va a convivere e state scegliendo i nomi dei vostri futuri 10 bambini.

Anche in questo caso non sei fuori dalla seduzione perché:
A) La supposizione che sia la donna della tua vita può essere errata, e tu potresti accorgertene presto.
B) La supposizione che sia la donna della tua vita può essere errata, e tu potresti accorgertene tardi. Tranquillo, la maggior parte delle coppie divorziano.
C) La seduzione ti insegna a gestire le situazioni sociali, non solo a rimorchiare delle tipe, e sarai in situazioni sociali finché sarai in vita. Anche in questo caso le tue capacità seduttive potranno trarre molto dalla relazione.

Tuttavia, la relazione più comune è meno forte del caso descritto sopra, o piuttosto tu sei meno preso. Ti fa piacere avere una ragazza, ti trovi bene con lei, ma vuoi concederti qualche scappatella. In questo caso ci sono più possibilità di manovra, quindi ci sono più capacità che puoi sviluppare.

Ancora più di prima, devi essere pronto a perderla in ogni momento. Non puoi vivere nella paranoia di essere scoperto, e soprattutto, se sei pronto a tradirla, vuol dire che non è la donna della tua vita.

C’è sempre una migliore possibilità di fronte a te. Prendiamo infine il caso in cui tu sia un vero bastardo. Se puoi avere una ragazza fissa, perché non avere due o tre ragazze fisse, e anche qualche amante.
Il mio consiglio in questo caso è essere sincero con tutte, cioè dire subito che tu intendi frequentare anche altre donne.

Se la tua visione della realtà è forte, potresti raggiungere una relazione fissa multipla, cioè costruirti un piccolo harem. Non è fantascienza, questo succede davvero, ti posso portare la mia esperienza (e Mauro può confermare).

Oltre alle specifiche capacità che puoi imparare da una certa donna, puoi sempre trarre da una relazione diversi benefici in termini di abilità.
Nel prossimo articolo ti parlerò dei 12 benefici che puoi trarre da una relazione in quanto seduttore.

Lained

Comments

  1. Paolo says:

    Mauro, vediamo un pò se indovino…il tuo amico di cui parli è Fabio S.? Se è lui ho avuto la fortuna di conoscerlo di persona 2 anni fa alla presentazione di un Master di seduzione. E’ davvero fenomenale!

    • Ciao Paolo, premesso che NON credo Fabio S. sia il miglior seduttore in Italia, l’autore di questo articolo si firma come Lained e non ha mai scritto per un sito di seduzione prima d’ora, nè ha mai fatto corsi.

      PS: sei Fabio S. sotto mentite spoglie? 😛
      Non mi sorprenderebbe come cosa…

  2. Paolo says:

    No non sono Fabio S. ma l’ho conosciuto e mi è sembrato fantastico il modo in cui espone i suoi principi seduttivi, senza nulla togliere agli altri seduttori. Ho letto dei problemi che ci sono stati con Puatraining (quando si faceva chiamare Twice) e sul sito di Davide Brioz c’era anche un botta e risposta nei commenti fra Fabio S e Louis…adesso non voglio entrare nei discorsi personali, ma credo che anche se non sia il migliore se la cava bene nell’insegnamento. Cmq questo articolo mi è piaciuto molto e se chi l’ha scritto non ha mai studiato seduzione è doppiamente in gamba! Con questo non voglio certo difendere Fabio S per quello che ha fatto a Puatraining, ma non si può però etichettare una persona per un fatto spiacevole accaduto in passato, rendendolo il personaggio più controverso di tutto il panorama seduttivo italiano…perchè dai diciamolo, la fuori c’è un esercito di cloni provenienti dalle scuole americane che non fanno altro che denigrarlo!

    • “…rendendolo il personaggio più controverso di tutto il panorama seduttivo italiano…” sembra proprio una linea pubblicitaria, non trovi? 🙂

      Siamo seri: TUTTI i seduttori hanno preso qualcosa dagli americani, dopotutto l’hanno tirata fuori loro la seduzione come la conosciamo oggi.
      Chi dice il contrario non risulta molto credibile.

      • Paolo says:

        Si infatti Brioz ha creato un prodotto letteralmente scopiazzato dal celebre Manuale di seduzione di Franco, in cui ha solo modificato qualcosa quà e là (i titoli del sommario sono quasi identici). Fabio S invece è stato attaccato dalle community di seduzione italiane per aver tirato fuori delle “sporche verità” sulla seduzione, fra cui la bufala dell’Alpha sociale (lui parla di Alpha psichico) e tante altre cose che vanno contro le filosofie tradizionali provenienti dai paesi d’oltreoceano. Cmq alla fine dei conti possiamo discutere finchè vogliamo ma quello che conta è cosa si riesce a fare concretamente con donne reali….io ho imparato molto di più applicando i fondamentali con molte donne (e prendendo anche molti pacchi) piuttosto che stare a studiare su decine di libri carichi di nozioni spesso superflue o addirittura dannose che vengono pubblicizzati come pillole miracolose, che alla fine non si rivelano tali..

  3. bella says:

    Ma io non ho capito, se la donna mi prende tantissimo è giusto che io esca lo stesso a fare pratica?

  4. Fabio S. says:

    Ciao Mauro, sono Fabio S. e ho notato questo commento grazie a un mio allievo che ci è finito per caso e me l’ha poi fatto presente a lezione.

    Innanzitutto quello che è successo fra me e Puatraining è roba che risale a prima della nascita di SA, per cui non è il caso di scrivere apposta un articolo denigratorio su di me (senza trarne profitto per se stessi) sul sito di Brioz (che oltretutto manco mi conosce).

    Sul fatto che io “non sia il miglior seduttore in Italia” ognuno può pensarla come vuole, ma penso che dovrebbero essere i miei allievi che frequentano i corsi a doverlo dire, i quali rimangono sempre soddisfatti (tranne quei pochi casi di allievi che non ci mettono abbastanza impegno o mollano subito per mancanza di motivazione).

    Avendo una mentalità aperta e orientata alla crescita continua, accetto ogni critica nei miei confronti (anche se prima di sputare sentenze bisognerebbe conoscere a fondo una persona) e ringrazio coloro che mi sostengono..ma sarei molto grato se sui vari siti (alcuni li reputo di qualità) non scrivessero più articoli o commenti dai contenuti denigratori nei miei confronti.

    Un saluto a Mauro e a tutti coloro che nel bene o nel male parlano del..”personaggio più controverso del panorama seduttivo mondiale..-:) Fabio S.

    • Ciao Fabio, non capisco cosa c’entri PUATraining e non mi risulta di aver mai scritto un articolo denigratorio su di te (se ti risulta il contrario, fammi sapere e vediamo cosa non torna).

      Avrei detto lo stesso con qualsiasi altro nome mi avrebbero fatto, fosse stato il mio, il tuo o quello di un qualsiasi altro personaggio nel mondo della seduzione.

  5. Fabio S. says:

    No Mauro tranquillo non mi riferivo a te ci mancherebbe, ma ad un articolo sul sito di Davide Brioz risalente a circa 2 o 3 anni fa in cui si discuteva della mia rottura con PUATraining con tanto di commenti oltraggiosi (a cui ho risposto chiarendo alcune cose).

    Io mi sono mai permesso di denigrare Brioz scrivendo articoli su di lui?

    Vabbè a parte ciò..mi sono permesso di scrivere il commento sul tuo articolo solo perché sono stato indirizzato per caso da questo mio allievo che me l’ha fatto presente.

    Comnque il mio non era un commento accusatorio su di te ci mancherebbe..solo non capisco cosa intendi con quanto detto su un commento sopra: “sei Fabio S. sotto mentite spoglie? Non mi sorprenderebbe come cosa..”. In che senso non ti sorprenderebbe, che vuoi dire? -:))

    Ps: Paolo grazie per i complimenti e per la fiducia nei miei confronti (anche se non ricordo bene a quale dei miei Master sei venuto).

  6. Fabio S. says:

    Ahah ok dai l’ammetto sono un po’ megalomane 😀 In effetti volevo dire “del panorama seduttivo italiano” ma come al solito mi son fatto prendere dalla mania di grandezza! -:))

  7. Fabio S. says:

    Ah ah tranquillo, se porto la S. di Superman un motivo ci sarà no? 😀