Vuoi Davvero Flirtare a Regola d’Arte?

Il Flirt è un’arte.

Vuoi Davvero Flirtare a Regola d'Arte?

E ha mille sfumature.
Oggi voglio trattare la più forte di queste sfumature: il tira e molla.

Cos’è il Tira e Molla

Il Tira è Molla è un modo di flirtare che consiste nel:

  • Dire qualcosa di “carino” alla ragazza
  • Dire qualcosa di “cattivo” alla ragazza
  • Ricominciare da capo se la situazione lo permette

Ovviamente puoi cominciare anche dicendo qualcosa di “cattivo” e fare il percorso contrario.

Da notare che non tutte le donne sono uguali e con alcune essere “troppo cattivo” può distruggere tutto.
Così come con alcune, essere “troppo carino” può distruggere tutto.
Questo devi affidarlo alla tua calibrazione.

Il Più Potente Tipo di Flirt

Sai qual’è il tipo di flirt più potente in assoluto?
Il Tira e Molla (Push and Pull per gli amanti del Metodo Mystery).

TUTTI gli uomini di maggiore successo con le donne, usano (consciamente o inconsciamente) il Tira e Molla.

Cos’ha di tanto speciale questo modo di fare?

Ci Tiene in Bilico.

Sicuramente ti è capitato questo scenario:
Una donna si mostra attratta da te lanciandoti dei segnali di interesse, però poi, ad un certo punto sembra che sia distaccata, per poi rilanciarti dei segnali di interesse e così via…
Scommetto che facendo così ti ha fatto perdere la testa!

Sappi che loro non sono le sole a poterlo fare: possiamo usarlo anche noi 😀

Quando una persona ci da delle attenzioni e poi ce le toglie, ci viene spontaneo ricercare queste attenzioni.
Ma di questo parleremo più dettagliatamente quando tratteremo i Takeaway che sono una versione avanzata del Tira e Molla.

Il Tira e Molla di per sé è un dare e togliere attenzioni giocosamente e può avere effetti devastanti.

Ti faccio un esempio.
L’altra sera ho approcciato due donne in una piazza di sera.
Quando arriva il momento di salutarsi, allungo la mano verso la donna che mi interessava dicendole “È stato un piacere” , ma lei sembra non capire (è scema?!) e le dico “Ok, dopo questa non provare a contattarmi: non risponderò”, mi giro verso l’amica e le stringo la mano.
A questo punto lei mi fa “Scusa, non avevo capito” e rimane lì ferma con il braccio teso verso di me per stringermi la mano.
Io continuo a dirle che non volevo saperne, sempre scherzando e lei rimane lì impalata con il braccio teso.
Alla fine le dico “Ok, dai, per questa volta va bene”.
È bastato un Tira e Molla per ribaltare completamente la situazione.

Esempi di Tira e Molla che Ti Faranno Impazzire

Per darti meglio l’idea di cos’è questo Tira e Molla, ti faccio alcuni brillanti esempi esplicativi 😉

Cristina mi aveva detto che con gli occhiali era sexy e dopo aver visto la sua foto le faccio:

Mauro: “Avevi ragione, con gli occhiali sei proprio sexy…ma hai usato Fotoshop!”

Dopo averle fatto un complimento, l’ho praticamente ritirato 🙂

Ecco un altro esempio.

Mauro:  “Come fai a dire certe cose? Di’ la verità, quanto hai bevuto?
Eleonora: “In realtà non bevo.”
Mauro:  “Grande! Neanche io…ehi aspetta…hai fatto nuoto come me, balli come me, non bevi come me…mi stai copiando! Smettila subito!”

Come puoi vedere prima l’ho presa in giro, poi, nell’ultima frase le ho dato sempre più attenzioni, fino a che le ho ritirate di colpo.

Mauro:  “Secondo me hai il culo moscio…
Giulia:  “Non è vero!
Mauro:  “Guarda lì…”
Giulia:  “Tocca!”
Mauro:  “Cavolo, avevi ragione, è piuttosto in forma…”

Come puoi vedere da questo esempio puoi anche invertire le cose: puoi toglierle attenzioni prima e poi ridargliele.

Puoi fare il Tira e Molla anche fisicamente.
Per esempio una cosa che mi diverte tantissimo è quella di avvicinarmi per baciare una donna ma, dopo esser arrivato vicino a lei torno indietro.
In genere questo le fa impazzire.

Così come puoi farle un complimento e dopo darle una leggera spinta.

O puoi tirarla a te e poi allontanarla.

Adesso che sai come flirtare con una ragazza con il tira e molla, dai libero sfogo alla tua fantasia 😉

Tocca a Te

Mi piacerebbe ascoltare cosa diresti tu.
Se ti viene in mente qualcosa di simpatico o di piccante, scrivilo pure, avrei piacere a leggerlo!

O se vuoi posso darti un parere su un qualcosa che avevi pensato.

Mauro

Comments are closed