Come Creare una Conversazione Incredibilmente Coinvolgente

Subito dopo aver approcciato una donna dobbiamo creare una conversazione.

Come Creare una Conversazione che Lasci a Bocca Aperta

Creare una Conversazione Spetta Principalmente a Noi

Lei in questa parte ha fondamentalmente un ruolo passivo.

Molti pensano che dopo aver approcciato lei inizi a parlare con noi come se niente fosse…purtoppo questo non capita praticamente mai.

Anzi, preparati ad avere un raggio di risposte molto vario: c’è quella che ti risponde male (a dire il vero se fai la tua parte bene, questo non capita quasi mai), c’è quella che è subito affascinata, c’è quella che non sa come reagire, c’è quella che è incuriosità ma non apre bocca…insomma ci sono molte possibilità.

La costante è che devi essere tu a creare una conversazione o rischi di perdere la donna o il gruppo perchè non riesci a instaurare una comunicazione.

Uno sbaglio che ripetevo spesso quando ero agli inizi era quello di aspettarmi un aiuto dall’altra parte ma dato che questo non capitava sempre, non riuscivo a mandare avanti la conversazione.

Ok, capito questo voglio che ci intendiamo sul tipo di conversazione che dobbiamo iniziare.

Come Creare una Conversazione Coinvolgente

All’Inizio Dobbiamo Attrarla e quindi Flirtare ed Essere Leggeri.

Niente discorsi noiosi quindi. Niente discorsi logici, le donne sono persone molto emozionali. Niente domande a catena.

Quindi…di cosa parliamo con una ragazza?

Parliamo di cose divertenti, ingaggiamo la ragazza e il suo gruppo, scherziamo, raccontiamo cose interessanti.

L’importante qui non è quello di fare un discorso sensato o di trattare un argomento ma di divertirsi e generare buone emozioni.

Spesso in questa fase si cambiano numerosi argomenti di conversazione e per rendere un idea, pensa a quando scherzi con i tuoi amici per il puro divertimento.

Racconta le tue esperienze, racconta di un tuo viaggio, parla un po’ di te, ma ricordati sempre di rendere partecipi gli altri.

Con l’esperienza capirai sempre più come creare una conversazione, di cosa parlare e come gestire al meglio le varie situazioni.

Voglio farti alcuni esempi dei primi minuti di conversazione per farti capire al meglio.
Ti riporto 3 esempi: uno con un approccio indiretto, uno con un approccio diretto e uno con un approccio divertente.

Esempio 1:

Mauro: Ragazze, secondo voi chi mente di più, donne o uomini?
Giulia: Gli uomini.
Amica: Gli uomini.
Amica 2: Gli uomini.
Mauro: Ah, bene, sono capitato in un covo di femministe…adesso avete intenzione di farmi vestire di rosa e di farmi proclamare i diritti delle donne a sguarcia gola? 🙂
Risata di gruppo
Giulia: Certo.
Mauro: Ok, ci conosciamo da pochi secondi e già so che non andremo molto lontano 🙂 Chi è la più cattiva tra di voi?
Ecc…

Esempio 2:
Mauro: Ciao, penso che tu abbia uno sguardo mozzafiato. Io sono Mauro.
Zaira: Zaira.
Mauro: Peccato che io non possa frequentare una donna che indossi quegli orecchini… 🙂
Zaira: Perchè? Cos’hanno?
Mauro: Sono orrendi!!! 😛
Zaira: Stupido! (mi da un pugnetto sulla spalla)
Mauro: Wow! Sei proprio forte…ti assumo come bodyguard.
Ecc…

Esempio 3:
Mauro: Oddio…carino quel piercing finto 🙂
Marta: Ma è vero!
Mauro: Si, si come no…ci vediamo, devo andare da un mio amico ora (sono andato via)
(l’ho rivista poi su una poltrona)
Mauro: Ehi ragazza dal piercing finto!
Risata
Mauro: Allora ce l’hai un nome o devo chiamarti ragazza dal piercing finto.
Marta: Mi piace come soprannome.
Ecc…

Ora sorge spontanea una domanda:

Come Imparare a Creare una Conversazione?

Fondamentali sono l’esperienza e una vita sociale movimentata.

Tuttavia queste due necessitano di un po’ di tempo e quindi nelle fasi iniziali dobbiamo escogitare dei metodi per acquisire delle capacità conversazionali di base.

Ci sono due strumenti che ti possono essere molto utili in questo caso: le routine e gli esercizi.

Le routine sono dei pezzi di conversazione. Sono state create diverse routine fino ad ora e se ne trovi qualcuna che ti piace puoi utilizzarla. Ti sembrerà una cosa innaturale, in realtà è perfettamente normale: ti è mai capitato qualcosa che hai poi raccontato ad amici, conoscenti, familiari? Quella era una routine. L’inconveniente è che onestamente è una palla impararsi una routine, ecco perchè dovresti usare solo quelle che senti tue, in questo modo è più naturale impararle.

L’altra cosa è fare un esercizio di conversazione, che puoi fare da solo o con un amico. Provi a costurire una conversazione tra te e una ragazza che hai appena approcciato. Se fai l’esercizio da solo, ti basterà immaginarlo, se lo fai in coppia, recitalo insieme al tuo amico.
Questo è un primo esercizio che puoi trovare (insieme ad altri altrettanto efficaci) nel percorso di formazione Ottieni il Successo con le Donne in 7 Passi.

Inoltre leggere, scrivere e corsi di teatro (dove c’è appunto l’improvvisazione) sono molto utili per aiutarti a migliorare le tue capacità conversazionali.

Per oggi è tutto.

Mauro.

Comments are closed