Come Far Impazzire una Donna: 4 Trucchi per Sessualizzare l’Interazione

Ciao, sono Fraz!

Tutto ciò che leggerai in questo articolo potrà essere applicato anche stasera con la prima ragazza con cui interagirai, così come con una che invece frequenti da un po’ e, perchè no, anche una “amica”.

Come Far Impazzire una Donna - 4 Trucchi per Sessualizzare l'Interazione

Parliamo di un argomento che interessa la maggior parte dei ragazzi che si trovano a iniziare (e non solo) il viaggio verso il mondo della seduzione: come far impazzire una donna durantela Conversazione.

Come Far Impazzire una Donna: 4 Tecniche per Sessualizzare l’Interazione

1. Rompere il Rapport

Quello che ho capito è che il primo errore che impedisce ai ragazzi di trasformare una normale interazione in una “sessuale” è la Paura di Rompere il Rapport.

Questo perchè tendiamo a confondere il rapport con l’attrazione.

Magari stiamo avendo una conversazione entusiasmante con la ragazza, stiamo parlando di cose divertenti e le stiamo stimolando la curiosità con argomenti interessanti, ma non riusciamo a spostarci da questa situazione. È un errore molto comune quello di pensare che basta parlare con la ragazza perchè lei si senta attratta da noi. Anche io ho fatto più volte questo errore.

Spesso vedo ragazzi che riescono ad approcciare una ragazza bene, a catturare l’attenzione iniziale, a raggiungere il punto in cui sono integrati nel gruppo della ragazza, ma poi si spostano su argomenti neutri e anche se hanno il coraggio di chiedere il numero o di fare una mossa fisica, non riescono poi a portare l’interazione su un altro livello (uomo-donna).

La prossima volta che sei nel bel mezzo di una conversazione con una donna attraente, fermati un momento e considerate perchè stai parlando con lei. Se sei lì, la verità è che le stai parlando con l’obiettivo di attrarla sessualmente. Se non sei coerente con ciò che hai in mente, ma sei troppo sensibile alle sue reazioni (fai cose per ottenere reazioni positive da parte sua) non andrai molto lontano.

L’unico modo per spingere avanti l’interazione è passare il punto di non ritorno. Devi essere disposto a perderla. Devi essere disposto a perdere il rapport con lei. Se lei sente che puoi fare a meno di lei, che puoi andar via senza problemi, si sentirà fortemente attratta.

Devi interromperla con qualcosa tipo “se continuiamo a parlare di questo ancora ti dovrò addebitare 100€ sulla tua carta di credito per la terapia. Li hai vero?” o “se parli ancora di questo me ne vado”. Facendolo lei non penserà “è proprio un bravo ragazzo, parlo bene con lui…” (rischio zona amicizia), ma comincerà ad avere reazioni diverse.

Ovviamente si può rompere il rapport in modi diversi e anche fisicamente, magari mettendole un dito sulla bocca per zittirla se parla troppo oppure facendole il gesto delle forbici (taglia il discorso) o prendendola in giro. Ci sono infinite possibilità.
Questa è l’essenza del flirtare con una ragazza.

2. Svelare l’Interesse

Successivamente bisogna svelare l’interesse in maniera più o meno sottile. Molti ragazzi hanno paura a farlo perchè ciò può portare a pesanti rifiuti.

In questo caso è molto importante giocare per vincere, non per non perdere!
Il rifiuto indica che ci stiamo provando, quindi stiamo crescendo. Se ci rifiuta significa che ci stiamo avvicinando a diventare liberi. Che abbiamo coraggio! Non avere paura dei rifiuti.

Se non vuoi che una ragazza sia troppo in comfort con te e ti costringa a rimanere bloccato nel sedurla devi lanciare dei colpi di tensione. Puoi usarli in qualsiasi tipo di conversazione.

Alcuni esempi:

  • (se sorride) “hai un sorriso veramente sexy e malizioso, lo usi spesso con gli uomini?” (silenzio) “mi piace
  • questa mossa che fai coi capelli è troppo sensuale… mi sta facendo impazzire… non riesco più a seguire quello che dici
  • quando mi guardi in questo modo mi fai venire i brividi (o caldo)…”.

Puoi usare tutto ciò che ti viene in mente di lei per creare tensione (es: sorriso, vestito, movimenti, sguardo, modo di parlare, ecc) e il risultato sarà quello di farla impazzire.

Sono tutti modi sottili di farle capire che è sessualmente attraente.

Ovviamente puoi anche giocare al contrario, intendendo la sua attrazione nei tuoi confronti (es. se ti tocca “ehi giù quelle mani zozzona, non è ancora il momento” “smettila di cercare di sedurmi con quegli sguardi”), meglio ancora entrambe le cose.

I colpi di tensione vanno usati ogni tanto per poi tornare alla conversazione normale, togliendo interesse. Si fa in questo modo tira e molla e lei sarà inconsciamente attratta ma non così tanto da essere a disagio (es. “hai un sorriso veramente sexy” e intanto guardi il culo di quella che passa dietro).

Nello svelare l’interesse è inoltre molto importante usare bene il Contatto Oculare, il Contatto Fisico e l’Avvicinamento a lei, ma ci vorrebbe troppo a parlare di questi concetti in un solo post 😀

3. Usare un Ruolo

Il problema più grande della maggior parte dei ragazzi è che si trovano sempre a corto di cose da dire oppure parlano di cose noiose, soprattutto nella fase iniziale della seduzione.

Un valido aiuto può essere assumere il ruolo di un personaggio trasformando qualsiasi argomento in eccitante e divertente, flirtoso. Il divertimento infatti non deriva dagli argomenti ma dal ruolo stesso!

Il personaggio si scrive piano piano e l’umorismo e l’aspettativa creano tensione.
E quanto più continui a creare tensione… poi a rilasciarla… poi a costruirla… rilasciarla, tanto più cominci a creare Tensione Sessuale.

È importante costruire un ruolo che ti permetta di scherzare con le donne, prendendole in giro e abbia al contempo Dominanza. Alcuni ruoli sono:

  • Tu sei dominante, lei è piccolina e carina (es sorellina).

  • Una posizione di autorità (es. il capo).

  • Il suo giudice, maestro o consulente (professore – studente)
  • La vittima della sua seduzione (lei è una mangia uomini).

  • Il ragazzo freddo.

  • Il ragazzo egoista.

  • L’uomo che si vuole far mantenere da lei.

  • Marito/moglie o ex fidanzati

Il solo fatto che ti sei assegnato un ruolo, mostra che sei colui che controlla la conversazione.
Il ruolo imposta la “cornice” per l’intera conversazione. Anche se ci si muove dentro e fuori per tutta la conversazione, il ruolo è sempre là pronto da usare quando il discorso ha bisogno di essere ravvivato.

Ci sono 3 regole generali da seguire:

  • Imposta il ruolo sin dall’inizio della conversazione.
  • Rimani congruente al ruolo.
  • Capisci quando lasciarlo cadere.

È necessario stabilire il ruolo nelle battute iniziali, ciò è fondamentale, altrimenti sembrerà strano farlo dopo 30 minuti di conversazione normale. La congruenza ti deve portare a mantenere il ruolo anche se lei ti fa dei test e se non approva subito.

Infine, dopo che è stata creata l’attrazione ci sarà un punto in cui il ruolo andrà usato con parsimonia… perchè se non lasci mai il ruolo lei non riuscirà a sentire un profondo senso di connessione con te.

Lei sta giocando un ruolo, quindi è accettabile essere esagerati, spiritosi, sfacciati e spingere un po’, così come utilizzare colpi di tensione e forti emozioni.

È facile sapere cosa dire quando si è in un ruolo. Puoi dire sempre ciò che immagini il tuo ruolo direbbe. Poi continuare nella conversazione.

Un altro ottimo gioco di ruolo è proiettarla o nel futuro o nel passato quando stavate insieme (Es. se eravate insieme nel gioco e lei si infastidisce, puoi dirle “Si lo so che non dovevo tradirti con quella cameriera ma era così sexy!Non lo farò più” oppure “Ti ricordi il nostro primo bacio? Baciavi malissimo!” oppure “Era proprio in questo locale!”).

4. Trasforma la Conversazione in un Gioco

Ogni interazione che hai con una donna ha il potenziale per essere un gioco.

Esaminiamo perchè i giochi funzionano così bene:

  • Creano un senso di rapporto fra voi due.
  • Permettono alla conversazione di scorrere senza intoppi, creando la sensazione di chimica.
  • Permettono di condividere informazioni, che altrimenti difficilmente si avrebbero ottenuto.
  • Consentono di introdurre elementi di sessualità molto più facilmente.
  • Focalizzano la comunicazione su sentimenti, emozioni e osservazioni piuttosto che semplicemente sui fatti.

Due giochi che mi piace fare spesso (anche dopo l’approccio) sono il Gioco delle Domande e quello del Mi piace/Non mi piace. Nel primo gioco bisogna fare una domanda a turno e si deve rispondere in maniera onesta, solo che non si possono fare le stesse domande che fa l’altro. Nel secondo gioco bisogno dire a turno cosa ci piace o non ci piace.
Si può cominciare con domande banali, ma poi andare sempre più a fondo chiedendole degli ex ragazzi, quanto si sente attratta da te, posizioni sessuali ecc.
E puoi stare certo di come questo possa far impazzire una donna in men che non si dica.

Quando si inserisce un argomento sessuale in un contesto di “gioco di ruolo” o di gioco, la donna abbassa le difese e gioca… perchè è divertente!

Quando una donna incontra un ragazzo che è in grado di creare un ambiente rilassato e di giocosità, lei pensa subito “questo ragazzo è differente” e segue il tuo comportamento. Lei hai solo bisogno di essere sicura che si divertirà e che sentirà una connessione emotiva con te.

Conclusione

Questi sono alcuni modi in cui si può trasformare una conversazione/interazione piatta e noiosa in una sicuramente più eccitante e coinvolgente che porti a far impazzire una donna per te.

È sempre molto importante fare chiarezza con se stessi e cercare di capire cosa vogliamo da una particolare interazione. Se non siamo coerenti finiremo con avere tantissimi flakes e tantissime “amiche di chat”.

Fraz

Comments

  1. Domenico says:

    Argomenti interessanti , mi auguro che funzionano.

  2. Devi uscire, interagire con le ragazze e provare quello che è scritto sul blog. Leggerlo e basta cambia ben poco 😉

  3. Mattia says:

    partendo dal fatto che questo blog mi piace sempre di più, è sempre utile rispolverare un po di basi ;)…
    volevo permettermi, se possibile, di poter dare anche io un consiglio…
    in casi di emergenza per quanto mi riguarda, quando mi rendo conto di incorrere in un rifiuto, sfodero un jolly, una carta che puo essere usata a nostro sfavore se incapaci di usarla… ma di effetto ENORME sul centro che vogliamo fare.
    confesso quello che sto facendo… le dico tutto.. dei PUA del gioco, della PNL e anche di quello che ho fatto con lei fino a quell isatnte.. credetemi amici IMPAZZISCONO.. diventano fameliche vogliono sapere tutto e io ovviamente in maniera moooooolto pesata le racconto quello che vogliono o almeno vorrebbero sapere.. pero attenzione è una tecnica che va usata in casi estremi, è un colpo bassissimo alla mente femminile, giochiamo a carte scoperte siamo limpidi.. siamo “noi stessi”.. percio pesate la persona che avete difronte, chiedetevi vale la pena uscire allo scoperto? che ripercussioni avra dopo?.. e fate le vostre valutazioni.. vi posso garantire che se affinata è una tecnica molto divertente.. grazie ancora a Mauro se volesse rispondere.. e complimenti ancora per il blog!
    stay tuned!!
    mattia 😉

    • Ne sono contento, Mattia.

      Non dirlo a me, io l’ho detto a milioni di persone XD

      E’ vero che questa cosa affascina molto, ma è anche vero che in molti casi crea una resistenza di fondo. C’è sempre da valutare se il gioco vale la candela.

  4. ma il rapport io lo uso dopo l’attrazione,dopo aver usato queste tecniche! faccio bene o no?

  5. prima cosa che significa rilasciare tensione,costruire tensione?che significa rompere il rapport!??? e subito dopo aver rotto il rapport che si deve fare? non si parla piu? o si tenta di baciarla? è questo che intendi?

    • Rilasciare/costruire tensione è una forma di tira e molla, ma con la tensione sessuale.
      Rompere il rapport significa, fondamentalmente, dissentire.
      Cambiare argomento.

  6. non riesco a seguirti! che significa cambiare argomento!??? non è sempre rapport se cambio argomento? tipo lei parla e parla ed io…..come se niente fosse…le rispondo…visto che bella giornata? e parlo di altro? non capisco!

    • Lascia perdere la terminologia PUA, cambiare argomento significa cambiare argomento 🙂 Parlare di altro.

      Se rompi il rapport, è più probabile che la conversazione sia del tipo:
      Lei: “Mi piace la musica classica.”
      Tu: “No, dai, come fai ad ascoltare quella roba senza farti venire sonno?”
      Bla bla bla
      Tu: “Ehi, guarda che buffo quel tipo 🙂 “

  7. ok manda una e-mail a questo contatto che ho messo! al piu presto appena ho disponibilità ti contatto e stabiliamo i colloqui!
    quanti sono e quanto durano ognuno?

  8. mi spieghi meglio cosa significa rompere il rapport,in cosa consiste e dopo aver rotto il rapport cosa si fa?
    esempio lei parla parla parla…io le dico dai taglia in modo scherzoso….e poi che faccio?

    • Non lo dici in modo scherzoso, lo dici in modo serio. Stai manifestando un parere contrario su un argomento…tutto qui.
      Hai presente quando parli di qualcosa con un tuo amico e avete pareri diversi? E’ quello.