25 Frasi per Rompere il Ghiaccio con una Perfetta Sconosciuta

Hai mai provato il desiderio irrefrenabile di rompere il ghiaccio e di parlare con una bella sconosciuta senza avere la più pallida idea di come attaccar bottone?

25 Frasi per Rompere il Ghiaccio con una Perfetta Sconosciuta

In quei momenti, è come se il tempo si fermasse … come se gli stimoli del mondo esterno raggiungessero il vostro sistema nervoso con una lentezza esasperante.

E te ne resti lì, imbambolato, travolto dal vortice dei vostri pensieri, ad osservare i suoi capelli, i suoi occhi profondi e sinceri, veri specchi della sua anima…osservi la curva del volto, il suo sorriso e il modo tutto particolare che ha di toccarsi l’angolo destro del naso, quando scoppia a ridere.

Ma qualcun altro sta interagendo con lei, qualcun altro sta condividendo il suo tempo: sia un cassiere al supermercato, un amico di vecchia data incontrato per caso in fila in posta o un fidanzato comparso improvvisamente all’aeroporto nel torpore di un pigro martedì pomeriggio…quel che conta è che non sei tu.

La guardi ancora un attimo, poi scompare in un negozio, in un vicolo o in un tassì … ed ognuno per la propria vita, come se nulla fosse.

Ma quel sorriso, quel misto di malinconia e rimpianto che si è depositato sul fondo del tuo cuore…era solo per lei, non è vero?

Per una sconosciuta che con estrema probabilità non rivedrai mai più.

Eppure, in quel fugace momento, eravate connessi, i vostri sguardi si sfioravano, la vita aveva deciso, nella sua imprevedibilità, di convergere su di voi.

Ora, una rivelazione che vi farà male: saresti potuto essere tu.

Chi le ha parlato, chi l’ha fatta ridere, chi l’ha abbracciata, chi infine l’ha baciata, tenendole aperta la portiera dell’automobile.

Saresti potuto essere tu.

Ma nel gioco avrei dovuto dirle: “Senti, senti io ti vorrei parlare… – poi prendendo la sua mano sopra al banco – non so come cominciare … non la vedi, non la tocchi oggi la malinconia?
Non lasciamo che trabocchi, vieni, andiamo, andiamo via.”

Francesco Guccini, Autogrill

Un Uomo che Sappia Rompere il Ghiaccio

Ma com’è possibile? Come si può approcciare a freddo, così, per caso, senza risultare molesti o – ancor peggio – inopportuni?

Ti rivelerò un piccolo segreto, quindi, per cortesia, avvicina l’orecchio: le ragazze vogliono essere approcciate.

E’ davvero impossibile disturbare.

Sono cresciute con il mito del principe azzurro, di un Uomo (con la U maiuscola) con palle a sufficienza da passarle a prendere, da essere estremamente sicuro di sé, da donare loro emozioni forti ed improvvise.

Non c’è da chiedere permesso, c’è da andare e prendersi quel che vuoi (verbalmente parlando, non scendere nel penale però!).

Le donne, ricordalo sempre, si cibano di emozioni.

Non desiderano altro che essere approcciate, perché una cosa del genere spezza la loro noiosa routine, fa provare loro emozioni forti, quali orgoglio, vanità, tensione sessuale, sfida … ovviamente, riuscire a rompere il ghiaccio con una ragazza non la farà cadere ai tuoi piedi, l’interazione si sviluppa successivamente.

Ma già aver avuto il coraggio di parlarle e di esprimere il tuo interesse faccia a faccia rappresenta un interruttore di attrazione potentissimo: lei sarà automaticamente interessata a te, sarà intrigata, sarà curiosa di sapere da dove provenga la tua sicurezza.

In questo ventunesimo secolo, dove la maggior parte dei ragazzi si dichiarano via WahtsApp e dove le frustrazioni amorose sono espresse anonimamente sui vari Spotted, occorre non sottovalutare il fascino di chi sa ancora mettere la faccia in quel che fa e prendersi la responsabilità delle sue azioni e dei suoi desideri.

Una volta preso atto di questa grande verità cercherò di darti qualche spunto, alcune frasi per rompere il ghiaccio da adottare nei vari contesti.

Queste sono solo idee, non sentirti obbligato a seguirle alla lettera, tanto più che nulla può sostituire la freschezza e l’impatto positivo di una frase spontanea e detta di getto … ma è altrettanto vero che in quei momenti in cui il nostro sguardo si posa su una bella ragazza e il nostro cervello comincia ad elaborare l’idea di andarle a parlare, tutti gli altri pensieri si fermano e, finché non sarai un minimo desensibilizzato al processo, ideare qualcosa di originale può risultare più complicato del far passare il proverbiale cammello per la cruna dell’ago.

25 Frasi per Rompere il Ghiaccio con una Perfetta Sconosciuta

Voglio proporti delle frasi d’approccio indirette o semi-dirette, che sono le più semplici da usare per rompere il ghiaccio con una sconosciuta.

E qui trovi la risorsa definitiva per approcciare le donne.

Frasi d’Approccio Indirette

Sono frasi per rompere il ghiaccio che hanno lo scopo di attaccar bottone “passando sotto ai radar”, per così dire, evitando dunque di richiamare l’attenzione della ragazza sul tuo interesse nei suoi confronti … almeno in un primo momento 😉

Da questa frase occorrerà poi transizionare e spostare il focus sul vero motivo per cui hai deciso di andarle a parlare, non fare l’errore di intavolare una conversazione di 20 minuti sull’ora legale o sulle condizioni climatiche! 🙂

Ti fornisco alcuni esempi, che potrai insaporire a piacere a seconda del contesto:

  1. Ragazze, avete per caso visto un tipo alto e trasandato che correva da questa parte?
  2. Ciao Giulia! Ma da quanto temp … ah, no, non sei Giulia … pazzesco, ho un’amica che ti assomiglia davvero tantissimo!
  3. Ciao! Non ho potuto fare a meno di notare la tua collana/il tuo anello/il tuo braccialetto, è stupendo/a! Devi assolutamente dirmi dove l’hai comprato/a!
  4. Cavoli, che schifo! Credo ti sia appena entrato un insetto nei capelli!
  5. Ragazze, vi devo chiedere un’opinione femminile da dieci secondi: se dovessi regalare una maglietta ad una mia amica, ma non conoscessi la taglia … secondo voi si offenderebbe meno a riceverne una di una taglia più grande o di una taglia più piccola?
  6. Ragazze, vi chiedo un parere: tra pochi giorni compie gli anni una mia amica, e non ho idea di che cosa regalarle. Potreste darmi qualche spunto? Voi che cosa desiderereste per il vostro compleanno?
  7. Fanciulle, il mio amico, qui presente, vi trova molto carine, quindi vi chiederei un consiglio: che cosa dovrebbe dire per far colpo su di voi?
  8. Ti piace questa festa? Sai per caso se qui vicino c’è un qualche evento con più vita? Pare di essere in un ospizio!
  9. Ciao, ti chiedo un’opinione velocissima: c’è una ragazza che continua a chiamarmi ininterrottamente, ma ormai la vedo solo come un’amica … come posso dirle che tra noi è finita senza farla troppo soffrire?
  10. Scusami, ma sembro gay con questa sciarpa?
  11. Questo giubbotto in pelle secondo te mi fa sembrare troppo Terminator? A proposito … conosci per caso una certa Sarah Connor? (e se coglie la citazione, sposatela. Dico davvero).
  12. Secondo te in questo locale fanno meglio la pizza o il calzone? E’ un dubbio amletico che mi dilania, ti prego, aiutami!
  13. Dai, tieni duro, ormai ce l’abbiamo fatta! (se siete in fila alle poste, in copisteria, in discoteca etc.)
  14. Ma quanta gente! C’è uno striptease gratuito e non ne sono stato informato?
  15. Non so che cosa tu stia bevendo, ma fermati! Sembra avvelenato!
  16. Il cocktail che stai bevendo sembra delizioso! Come si chiama?
  17. Sai per caso dirmi dove posso fare un aperitivo come si deve senza dover lasciare anche le mutande come mancia?
  18. Dove posso trovare una tabaccheria nelle vicinanze? E’ la terza volta che passo di qui, la gente inizia a guardarmi male, dovrei forse spiegare che non sto facendo un sopralluogo per rapinare la banca?

E insomma hai capito l’antifona: inventa! 😉

Frasi d’Approccio Semi-Dirette

In questo caso, si palesa subito l’interesse verso la ragazza che abbiamo deciso di approcciare, pur senza evidenziarne i risvolti più sessuali.

  1. Ciao! Ti ho vista passare e non mi sarei mai perdonato se non fossi venuto a parlarti!
  2. Ciao, sei aperta ai complimenti, vero? Beh, anch’io: comincia tu!
  3. Ferma, ferma! Credi nella parità dei sessi? Allora dai, provaci tu con me, questa volta!
  4. Vorrei parlarti, ma non mi viene in mente assolutamente nulla da dirti! Aiutami tu!
  5. Ciao! Ti ho vista da lontano e mi sono detto “Uao! Devo assolutamente darle l’opportunità di conoscermi!”, ed eccomi qui. George Clooney, piacere. Eh, lo so che non ci assomiglio, ma sono in incognito! Altrimenti mi avrebbero fermato ogni cinque metri!
  6. Ciao, hai per caso ago e filo? Vorrei attaccar bottone …
  7. Ciao! Come ti chiami? (questo funziona sempre, ragazzi! Incredibile, vero? ;))

Come Usare al Meglio le Frasi per Rompere il Ghiaccio

Ora, potrai chiederti: tante possibilità diverse di approcciare … ma quale funziona meglio?

La verità è che dipende da te.

L’unico modo per fare un approccio a regola d’arte è capire ed accettare che non deve essere perfetto e che nell’interazione dovresti metterci del tuo, senza snaturarti o diventare un robot sociale.

Credi a quel che dici per risultare coerente.

Se approcci una ragazza chiedendo un’opinione, ma non fai altro che pensare alle sue tette … lei se ne accorgerà.

Allo stesso modo, se le fai un complimento, ma ti senti insicuro nel farlo e temi una sua reazione negativa, stai pur certi che riceverai esattamente la risposta scortese che ti aspetti.

Eccoti un ulteriore spunto per capire meglio come intepretare le frasi per rompere il ghiaccio con una ragazza:

 

Ecco perché il mio consiglio resta: di’ la prima cosa che ti viene in mente, la prima cosa che davvero senti.

Cerca di divertirti: stai conoscendo delle donne, non stai andando a lavorare.

Punta a divertirti per primo e lei si divertirà di rimando, non puntare all’opposto: se cerchi di far divertire lei, ti comporti da animatori, da scimmietta ammaestrata, non da potenziale partner sessuale.

Quello che dici, quello che fai, le frecciatine che le lanci ed i complimenti, devono in prima istanza piacere a te, devono farti sorridere e divertire … e vedrai che per riflesso si divertirà anche lei … e sarà più propensa ad aprirsi.

A valle di tutta la letteratura sull’approcciare una sconosciuta c’è un mentalità a prova di bomba: sei tu a gestire l’interazione.

Mantieni il focus su di te.

Nel momento in cui inizi a preoccuparti di una sua possibile risposta scortese, di un suo rifiuto, della sua indignazione o – peggio – della sua indifferenza, stai andando fuori focus.

Nulla di quello che lei dice o fa può toccarti, perché stai parlando, agendo e divertendoti per te, non per lei.

E in quest’ottica, qualsiasi frase per rompere il ghiaccio funziona egregiamente, non hai bisogno di spaccarti la testa alla ricerca di quello perfetto per far colpo su di lei: fai colpo su di te, divertendoti e cavalcando l’ebbrezza dell’interazione … ed il resto verrà da sé.

Se sei sicuro di te stesso, se pensi a divertirti e non a “seguire tappe di conquista”, questo si rifletterà sul tuo linguaggio corporeo e ti verrà molto più semplice attaccare bottone con una donna.

Più del 90% di quel che comunichiamo, non lo esprimiamo a parole … ed ecco che, di nuovo, emerge che la frase da dire in apertura è praticamente irrilevante.

Conta molto di più, invece, come la si dice, ciò che si subcomunica, quanta convinzione metti nell’esprimere te stessi nel modo più spontaneo possibile.

Partendo da questi presupposti, le frasi per rompere il ghiaccio che ti ho fornito funzionano tutte parimenti bene, svolgono tutte il loro sporco lavoro.

Provare per credere 😉

Pier Francesco

Comments

  1. Trovo interessante che tu abbia diviso i due tipi di approccio perchè è qualcosa su cui ho riflettuto spesso: com’è possibile che trovo molto più facile usare quelle che definisci semi-dirette anzichè quelle indirette (che trovo innaturali in qualche modo e non mi riesce proprio di usare per approcciare una ragazza a cui sono evidentemente interessato)?

    Mi riesce molto meglio invece andare lì e mettere subito in chiaro le cose: sono qui perchè vorrei conoscerti, non mi interessa parlare del tempo o altro… il che non significa che ottengo il successo matematico, ma è molto più semplice portare poi avanti le cose senza dover fare inoltre quel passaggio da “OK ci siamo parlati” a “ora devo cambiare le cose e farti vedere che sono anche interessato a te”

    Sono il solo ad avere questa difficoltà negli approcci indiretti?

    • Pier Francesco says:

      Ciao Raf, grazie per il commento 🙂

      Non sei il solo, anzi, hai centrato il punto: essere coerenti.

      Questo significa che se vuoi conoscere una ragazza e sai di valere come persona, ti risulterà più semplice e naturale esprimere immediatamente il tuo interesse, mentre risulteresti incoerente a cercare un pretesto.

      Al contrario, se sei interessato ad altro, puoi sfruttarlo come “ariete” per iniziare un’interazione… senza contare che distorgliere l’attenzione dal vero motivo per cui le parli può aiutarti ad attenuare l’ansia da approccio. 🙂

    • Ciao Raf, io per i primi 2 anni che ho studiato seduzione non praticamente mai fatto approcci indiretti.
      Poi ho avuto una fase contraria in cui facevo solo indiretti…e poi ho messo un po’ di equilibrio…

      E’ solo che gli approcci indiretti vanno colti nella loro sottilezza. E ci vuole tempo per farlo 😉

  2. danilo says:

    Le frasi sono belle , cioè possono essere molto utili . Il problema ovvera la cosa più difficile è dirle con energia !! Dirle con una facvia tosta dirle mentre si sta a proprio agio !!! Potrei dire anche la più bella frase del mondo ma se sono insicuro e ho una faccia di pietra … credo che di fortuna non me faccio !!

  3. Giorgio says:

    Buongiorno
    Prima di tutto bella pagina, mi sono rivisto perfettamente in questa descrizione. E il mio problema somiglia molto a questa situazione……
    Ho scoperto da poche settimane che in un bar del mio paese lavorava una ragazza dell’est che mi ha particolarmente colpito. Sinceramente non ero MAI stato in quel bar, e dè inutile dire che da quella volta ho cominciato a frequentarlo. Il mio problema è essere parecchio chiuso, quindi non sono riuscito a fare praticamente niente, e così mi ripromettevo che la prossima volta avrei cercato di rompere il ghiaccio. Poi, per caso, passando di fronte ad un altro negozio, l’ho vista lavorare li. Il problema, oltre al fatto di essere timido, è che questo negozio vende articoli per stampanti e qualche accessorio per computer. Quindi per me è diventato un problema non da poco, perché finchè era un bar, lo vedevo come un luogo più indicato per poter cercare di comunicare. Ma ora che, a quanto pare sta in questo negozio piuttosto particolare, non saprei con quale scusa entrare e cercare di comunicare.
    Dorei lasciare perdere?

    • Ciao Giorgio, mai lasciare perdere 😉
      Hai detto che siete in un paese, no? Avrete qualche conoscenza in comune…

      • Giorgio says:

        C’è un’aggiornamento. Sono tornato oggi al bar e l’ho trovata, una volta alla cassa per pagare le ho chiesto come scusa dove avesse preso un pendente che aveva al collo, per un regalo ad una mia amica. Mi sembra si sia “irrigidita” subito nei modie mi ha detto, a fatica che è di Tiffany e l’aveva preso a Milano. Credo abbia anche accennato appena il saluto alla fine. Ovviamente non voglio postare il link per far capire che tipo di pendente è, ma credo sia piuttosto impegnativo. Avevo intenzione di ritornare domenica, visto che so che lavora anche quel giorno, ma a questo punto direi anche se non l’ha detto apertamente si dovrebbe capire che è fidanzata no?

        • Giorgio, potrebbe essere molto timida, potresti averle ricordato un ex che le manca o nessuno sa che altro ci potrebbe essere dietro 🙂

          Sono sicuro che la sua reazione sia dovuta a ciò che le hai detto e come.
          Torna un’altra volta, ma niente battute personali, all’inizio basati molto sul contesto.
          E…hai mai regalato un pendente impegnativo ad un’amica? 🙂 Al massimo ad una parente.

        • orlando says:

          Ciao Giorgio, io penso che le donne si conquistano essendo se stessi, puoi accettare un consiglio, ma le parole comunque devono uscire dal cuore, e non per sentito dire!!

  4. Mario says:

    Ciao
    Io ho 14 anni e nella mia scuola (nn nella mia classe pero) ce una ragazza molto carina. Sono abbastanza timido e mi vergongno un po ma vorrei conoscerla. Nn so proprio come.iniziare a conoscerla. Proprio la prima frase da dirle. Lei gira sempre con delle sue amiche. Dimmi tu qual e la situazione migliore per conoscerla e quale frase usare ( ciao come ti chiami? E troppo banale??) e una volta che lo ho detto cosi e lei mi ha detto “Giulia e tu” io poi che le dico?? PS facciamo educazione fisica insieme quindi potrei tipo dirle che e brava a pallavolo??