Verità Nascoste sul Saperci Fare con le Donne…

Vuoi imparare a saperci fare con le donne?

Verità Nascoste sul Saperci Fare con le Donne...Bene, sono con te.
Tutto il mio sito e tutti quelli che lo seguono sono con te, siamo tutti dalla tua.

Ma…

…credi che saperci fare con le donne sia la risposta a tutte le domande della tua vita?

Bhè, devo dirti che saperci fare con le donne non renderà il mondo in mille colori, con tanti fiorellini al posto delle strade e le ragazze che passeggiano sugli unicorni aspettando di incontrarti.
Il fatto è che tutti abbiamo o abbiamo avuto l’illusione che saperci fare con le donne sia la chiave della felicità…

…Il Mito della Felicità Tramite le Donne

Più o più volte ho creduto che avendo le donne avrei trovato la felicità, la pace dei sensi e il Nirvana.
Ma questo non è mai successo.
E dato che è una cosa estremamente frequenta, voglio spiegarti questa cosa.

È una cosa che è successa anche un mio caro amico di recente.
E lui è veramente in gamba, ci sa proprio fare…non è il primo arrivato.

Se un uomo che ha fatto centinaia di approcci e conquistato diverse donne può cadere nella trappola della ricerca della felicità nelle donne, allora possono farlo tutti.

La realtà è che le donne non ti renderanno felice.
O meglio, le donne non ti renderanno più felice se tu non sei già felice in partenza. Se sei felice, allora le donne potranno migliorare la qualità della tua vita, ma non ti aspettare che esse da sole bastino a farti passare dall’inferno al paradiso (o viceversa).

Certo, fare sesso è piacevole. E fare sesso con donne brave e belle è molto piacevole. E fare molto sesso con molte donne brave e belle è stra-piacevole.
Ma non è questo che cambierà la tua vita.

Certo, avere una relazione con una donna fantastica è grandioso. E avere una relazione con una donna fantastica di cui sei innamorato è stra-grandioso.
Ma avere una relazione con una donna fantastica di cui sei innamorato e con cui puoi condividere la tua vita e la tua felicità è ancora meglio.

Insomma, le donne aggiungono del sale alla tua vita, ma gli ingredienti principali ce li devi mettere tu (non vorrai mica mangiare un pugno di sale! Bleha…).

Ne segue che…

C’è Altro nella Vita

Nella vita non c’è solo la seduzione, c’è anche altro. C’è molto altro. O meglio…c’è MOLTO altro.
E se te lo dice uno che pratica seduzione da molto tempo e che vive di seduzione, allora qualcosa deve pur significarlo!

Ci sono così tante cose da fare nella vita, così tante cose di cui gioire che la seduzione non può e non deve essere la torta, bensì la ciliegina sulla torta.

E sai qual è il bello?
Che queste altre cose ti renderanno ancora più bravo a sedurre, semplicemente perché sarai molto più interessante e avrai uno stile di vita molto più seduttivo.

In poche parole finirai col sedurre senza pensare a sedurre!
Cosa puoi chiedere di meglio?

Anche perché forse non lo sai, ma…

Non Puoi Sempre Sedurre

La vita è fatta di cicli: il ciclo della vita, il ciclo delle stagioni, il ciclo…
E’ tutto un ciclo!

Anche tu hai dei cicli che ti condizionano.
Così come ci sono dei cicli in cui sei sveglio e dei cicli in cui dormi, così anche per le tue abilità seduttive.

Ci sono dei cicli in cui seduci e sei costantemente orientato a sedurre, altri cicli in cui non hai voglia di sedurre e preferisci dedicarti ad altro.
Forzarsi ha solo l’effetto contrario.

Un mio amico e istruttore per una compagni di seduzione internazionale la chiama la caverna: il momento di un uomo in cui sente la necessità di dedicarsi ad altro piuttosto che alle donne.

Significa che dovresti completamente ignorare la seduzione?
No, puoi mantenere un contatto con essa, ma non focalizzare le tue energie su essa.

E sarai sorpreso di sapere che anch’io ho i miei momenti nella caverna…

Quando un Seduttore si Prende una Pausa

Solo perché insegno seduzione e solo perché ho sviluppato le mie abilità seduttive non significa che io pensi sempre e solo a quello.
Anzi, cerco sempre di tenere la mia vita equilibrata…e riportare l’equilibrio a volte significa trascurare la seduzione.

Eh si, ci sono dei periodi in cui non mi va di approcciare una ragazza, ma preferisco dedicare il mio tempo ai miei amici o ad una delle mie passioni o ad imparare qualcosa o ad altri aspetti della mia vita.

Ok, so che ti sembrerà strano, per cui te lo ripeto: ci sono dei periodi in cui non ho voglia di sentir parlare di donne.
Significa zero approcci, zero voglia di scrivere a quelle che conosco e zero voglia di sedurre perfino una donna che mi hanno presentato.

Semplicemente perché le donne sono una parte della mia vita, non sono TUTTA la mia vita.
Se sono in un ciclo in cui non ho voglia di sedurre non lo faccio; andare controcorrente farebbe solo male alla mia persona e mi renderebbe meno bravo a sedurre e porterebbe squilibri (potenzialmente anche pesanti) nella mia vita.

Ora, questi cicli non sono bianco o nero, ci sono diverse sfumature: ci può essere il periodo in cui ho zero voglia di sedurre e il periodo in cui ho voglia di sedurre solo le donne a cui proprio non riesco a resistere, così come i periodi in cui ho così tanta voglia di mettermi in gioco da abbassare un po’ i miei standard.

E questi periodi, questi cicli ce li hai anche tu. Probabilmente lo avrai già notato.
Bene, quando sei nella caverna trascorrivi il tempo necessario e dedicati a quello che più vuoi, quando ne uscirai ti sentirai una persona rinnovata e i tuoi risultati saranno tutto un altro livello.

Così facendo (quindi senza forzarti contro i tuoi cicli), quando leggi gli articoli impari più in fretta e quando usi i prodotti hai un’altra marcia.

Tocca a Te

Ti ricordi di un periodo in cui non avevi voglia di sedurre? Cosa hai fatto? Come è andato?
Fammi sapere nei commenti.

Mauro

Comments are closed