Come Masturbare una Donna fino a Farla Strillare di Piacere

Hai mai desiderato sapere come masturbare una donna fino a farla strillare di piacere?

Come Masturbare una Donna fino a Farla Strillare di Piacere

Intendo…farla gemere davvero forte…

E magari…

…farla arrivare all’orgasmo!

Mica parliamo di inserirle due dita dentro giusto perché te l’ha detto qualcuno…parliamo di masturbare una donna come farebbe un vero seduttore professionista.

Devo dirtelo, saper masturbare una donna è un’abilità non negoziabile in camera da letto: non puoi non saperlo fare.

Ti spiego perché…

Perché Sapere Come Masturbare una Donna è Cruciale

Ci sono diversi motivi per imparare a masturbare una ragazza…qui di seguito ho raccolto i 3 più importanti.

1. Soddisfazione Personale

Fare sesso ci piace…però noi uomini adoriamo anche avere il potere di far venire una donna semplicemente con le nostre dita.

L’uomo adora il potere…e dimmi che far venire una donna con il solo utilizzo delle dita non ti da una bella sensazione di potere!

2. Controllo

Poter far raggiungere l’orgasmo ad una donna masturbandola ti da anche una sensazione di maggiore controllo: sai che se ti capita di avere una giornata sottotono in cui non riesci a farla venire con il sesso per problemi d’erezione puoi benissimo usare le tue mani per farla uscire di testa dal piacere.

Oppure puoi darle piacere anche se ti capita di venire prima di lei.
O ancora puoi farla arrivare molto vicino all’orgasmo prima di cominciare a penetrarla (così da non doverti proccupare di venire prima di lei se soffri di eiaculazione precoce).

3. Preliminari

Quante volte hai sentito dire che i preliminari sono importanti?
C’è un motivo 😉

E si, puoi fare sesso orale ad una donna, ed è un preliminare eccellente, ma fare sesso orale senza usare le tue dita è in qualche modo…incompleto. E poi, invece che farle sempre sesso orale, hai anche altre possibilità a portata di mano (il doppio senso qui è da cogliere rapidamente 😉 ).

In altre parole, masturbarla a regola d’arte prima di fare sesso ha i suoi benefici per quello che seguirà.

Ok, basta con i motivi…so che hai già compreso l’importanza di sapere come masturbare una ragazza…passiamo alle cose serie.

4 Trucchi Pratici per Masturbare una Donna

Ci sono un’infinità di modi per masturbare una donna…ti spiegherò le linee guida che ti permetteranno di imparare come destreggiare in questo mare.

1. Fai Attenzione

La donna (e il suo corpo) ti daranno dei segnali mentre la tocchi. Questi segnali vanno colti.

Mentre la stai toccando, sembra che lei faccia una smorfia di dolore? Forse non stai facendo qualcosa che le piace 🙂
Quando la tocchi in un punto lei si contorce o respira più vistosamente? Dovresti insistere in quel punto.

A volte i segnali che la donna ti da sono molto sottili, altre volte sono vistosi, ma con la giusta attenzione e con un po’ di esperienza riuscirai a comprenderla profondamente.
Lei apprezzerà MOLTO.

2. Fatti Guidare

Cosa fai quando non hai la più pallida idea di cosa fare?

Fatti guidare da lei.

E questo non vale solo quando ti senti spiazzato, ma va benone anche quando vuoi imparare qualcosa di nuovo o vuoi coinvolgerla maggiormente nel suo divertimento.

Metti la tua mano in prossimità delle zone intime, dopodiché prendi una sua mano e poggiala sopra la tua. Lei capirà che vuoi essere guidato e ti accontenterà con piacere (nel vero e proprio senso della parola!).

3. Hai Due Mani

Pssst, devo confidarti un segreto: hai due mani 🙂
Molti uomini non se ne rendono conto, ma…è vero!

Certo, ci vuole un po’ di impegno e concentrazione per usare entrambe le mani per masturbare una ragazza, ma sono energie ben spese. Se usi entrambe le mani per bene, ti sarà molto più facile farla godere.

Ora, non fraintendere: questo non significa usare entrambe le mani sullo stesso punto…penetrarla con quattro dita invece che due non è…diciamo funzionale.
Piuttosto, usa le due mani per stimolarla in punti diversi.

4. Sperimenta

Sfruttando i primi 3 punti sei già anni luce avanti alla maggioranza degli uomini, ma siccome qui puntiamo al meglio del meglio, ascolta bene questo consiglio.

Fare le cose che hai letto da qualche parte e farti guidare da lei ti porterà solo fino ad un certo punto…un ottimo punto, ma c’è comunque un limite.

L’unico modo per superare quel limite è quello di sperimentare cose nuove. E ovviamente quando sperimenti devi prestare attenzione alle sue risposte…e scarterai tutto quello che non le piace.

Perché è necessario sperimentare?

Perché nessuno sa davvero cosa vuole fino a che non lo vede…o in questo caso lo prova. Magari lei adora che tu le metta un dito nel sedere mentre le stimoli il punto G con le dita e nè tu nè lei lo sapete…fino a che lei non prova.
Sperimentando ti sorprenderai di quante cose (a volte impensabili) le piacciono senza che lo sapesse.

E tieni a mente che non serve sperimentare cose assurde…a volte basta semplicemente posizionare la mano in un modo piuttosto che in un altro.

Conclusione

Ora sei ufficialmente pronto per far impazzire le donne con l’utilizzo delle tue dita…ricorda, da grandi poteri derivano grandi responsabilità….ahhhh, scherzavo! Divertiti 😉

Ricordati di scrivere nei commenti per dubbi/curiosità/perplessità.

Mauro

Comments

  1. Mauro says:

    Ciao Mauro

    Ma perché il video Scopri i 7 Posti Migliori per Conoscere Donne che il 92% degli Uomini ignora NON SI RICEVE MAI? E’ molto tempo che provo riempiendo il form e premendo il tasto. Mi viene risposto che mi è già arrivato sulla mailbox, ma non ce l’ho mai trovato. Una cosa simile non è da Mauro…

  2. Valentino says:

    Grande Mauro, Bell’articolo, come tutti gli altri del resto!! Mauro vrrei 1 consiglio, quindi voglio chiederti, una cosa, sai ieri sera, ho approcciato delle ragazze, rivolgendomi a loro per 1 opinione, dunque ”siccome io, purtroppo ho una pupilla dell’occhio dilatata” e la donna in questione, me lo fa subito notare, insieme alla amica, dicendomi; ma cosa hai nell’occhio.. come e strano!! e li per li, mi sono sentito, deriso e molto a disagio e giù con l’autostima!! e cosi, le ho risposto, 1 po con stizza, il mio occhio sta bene.. forse tu hai le traveggole.. e lei ha risposto: nel tuo occhio c’è qualcosa, a quel punto, le ho salutate e andato via di corsa!! e la prima persona che lo nota, malgrado fosse di sera.. e mettendomi al disagio, P.S: quindi avrei bisogno di un consiglio, Mauro, in queste situazioni, te cosa consigli, di rispondere e fare? grazie anticipatamente!!

    • Ciao Valentino, se tu per primo consideri la cosa come normale, anche gli altri lo faranno. Anzi, può pure essere un punto di forza, può essere un tratto esotico e puoi perfino usarlo per prendere in giro le ragazze dicendo cose del tipo “è così perché mi fa leggere nel pensiero delle donne”.

  3. Valentino says:

    grazie per la risposta mauro!! “è così perché mi fa leggere nel pensiero delle donne”. divertente, quindi potrei usare la cosa, benissimo a mio favore.. ma cmq quella, che notò la “Midriasi? ossia la pupilla larga, insistette anche, oltre l’indice dell’educazione.. perciò mi dette fastidio avbbastanza!! Quindi in questti casi cosa mi consigli?

  4. Valentino says:

    OK, GRAZIE COME MAL SOLITO,!!

  5. bruno says:

    Ciao Mauro, interessante l’articolo, sempre come al solito, tralaltro!! Senti; avrei 1 domanda da farti: indovina cosa mi e successo stammattina ”
    maledizione”!! allora; mentre camminavo per fatti miei, si avvicina 1 ragazzo, e mi dice, lo sai che sei carino.. ti andrebbe di.. io subito gli rispondo; senti io sono etero, e cambio immediatamente strada.. e sono rimasto senza parole.. e ora sono preoccupato P.S: secondo te, ora, potrei usare questo come ‘aneddoto’ per approcciare qualche ragazza? oppure verrei deriso? e se si, come potrei usarlo come ‘aneddoto’? grazie anticipatamente!!

    • Ciao Bruno, “preoccupato”, esagerato 🙂 Le ragazze si dovrebbero preoccupare quando le conosci?

      Si, puoi usarlo, ovviamente dipende molto anche da come lo racconti.

  6. Bruno says:

    Dunque Mauro, ieri l’ho spiegato, ad una ragazza, che ho conosciuto, 1 paio di settimane fa, in disco, e da allora, ci siamo visti, soltanto 1 altra volta, cioè 4 giorni dopo averla conosciuta, sempre in disco, anche perché lei abita, abbastanza lontano da me! E quindi per adesso, ci stiamo sentendo solo telefonicamente, dove e lei la maggior parte, che cerca me!!

    Dunque, mi telefona, dopo che mi cerca su whatsapp, e io le rispondo: quando ci incontraiamo ti devo dire una cosa, lei si incuriosice, e mi telefona subito.. io non volevo dirlo per telefono, ma lei ha insistito così tanto, che alla fine ho ceduto!! quindi le spiego quel che mi e successo, lei mi dice: e questo non e niente!! sapessi a me quante ragazze ci hanno provato, con me, anche sul lavoro, toccandomi adirittura, io la prendevo in giro dicendo: per forza frequenti solo donne, lei risponde, io ho anche 1 sacco di amici, ma ancora nessuno mi ha colpito.. Bla Bla! io, le dico, si vede che i ragazzi non sono attratti da te.. dai 1 po la faccia da lesbica cel’hai.. e poi le volevo dire anche ‘ironicamente’ anche perchè ti scambiano per un bel travestito.. ma non gliel’ho detto.. perchè per telefono potrebbero esserci dei malintesi.. meglio da vicino.. e dunque continuo a prenderla in giro, e lei ride.. cercando di qualificarsi sempre di più..

    P.S:secondo te, come posso stuzzicarla sul discorso dell’omosessualità, delle ragazze che ci provano con lei, a mio vantaggio? E cercarla di portarmela a letto? Visto che lei, sembra interessata, poichè uole rivedermi.. in questa settimana??

    Grazie anticipatamente per la risposta!!

  7. Bruno says:

    L’ho rivista sabato, mi ha fatto girare 1 po le palle, e conoscenbdola 1 pochino, non mi interessa tanto, meglio metterla in zona amicizia, magari per farmi presentare qualche amichettà più bona, che dici? tanto le femmine hanno amiche , e quaindi si potrebbe lalargare la cerchià epoi chissà!!

  8. Marco says:

    Mauro ho un dubbio..a me non piacciono le relazioni monogame e punto a rimorchiare e adoro fare sesso con tante ragazze diverse.

    Io pratico ovviamente sempre sesso protetto e porto i preservativi ovunque (applicando i tuoi insegnamenti ne consumo parecchi 🙂 però il problema è che adoro praticare sulle ragazze il cunnilingus e per me andare a letto senza fare sesso orale attivo non c’è gusto, mi piace proprio da impazzire!

    Secondo te rischio molto per le malattie veneree praticando sesso orale sulle donne oppure i rischi sono infinitesimali? Anche se sul momento lo faccio lo stesso perché non riesco a resistere poi quando arrivo a casa ci penso e mi faccio mille paranoie su ste maledette malattie!

  9. Marco says:

    Mannaggia, allora sono a rischio tenuto conto che lo pratico mediamente con 3-4 ragazze diverse al mese per circa due anni..facendo il conto sono oltre 80 ragazze all’incirca..sicuramente mi sarò preso qualche schifezza allora, anche perchè erano tutte ragazze da discoteca, quindi un pò più libertine diciamo…devo correre al più presto al centro Mst per fare un controllo. Grazie Mauro, speriamo bene!

    • Io non mi preoccuperei, anche perché dipende pure dalla frequenza con cui lo fai con ogni donna.

      Poi, conta che parliamo di mallattie veneree minori…se andiamo sul “pesante”, i rischi sono molto bassi comunque.

      Ma un controllo non fa mai male 🙂

  10. Giacomo says:

    Ciao Mauro , per diversi motivi ancora riesco a fare sesso con la mia nuova e prima ragazza. Per questo faccio solo i preliminari non arrivando ancora del tutto giù per bene ! Il problema è che all’inizio sono molto eccitato poi pian piano l’eccitazione scende e il pene non è più in erezione . Questo mi fa sentire un po’ a disagio sopratutto quando mi tocca lei ! Secondo te maestro , può essere un problema fisico o è normale che dopo un po’ che non si va avanti l’eccitazione scende ??? Mi vengono mille paranoie ! XD

    • Ciao Giacomo, può dipendere da vari fattori. Da quello che mi dici sono convinto che sia o perché ti vengono troppi pensieri in mente o perchè lei non ti da piacere come vorresti.

  11. giuseppe nicolò says:

    ciao Mauro, complimenti per gli articoni sono molto dettagliati e spiegano bene cosa fare. io ho un bel problema e ora ti spiego.
    da un periodo a questa parte ho un’innata voglia di fare sesso con una ragazza in particolare. passo abbastanza tempo con lei soprattutto di sera e anche soli fino a tarda ora. una volta le ho chiesto se voleva fatto un massaggio ai piedi (parte del corpo femminile che a me fa impazzire) e lei ha accettato e soprattutto gradito tantissimo.
    ora siamo arrivati ad un punto che non appena siamo soli lei va subito a prendere la sua crema per il corpo e vuole che le faccio il masssaggio ai piedi.
    prima mi limitavo solo ai piedi però adesso ho iniziato a salire fino a tutta la gamba (coscie comprese) e molto vicino alla vagina a tal punto che ne sento il calore che emana e sono tentato a mettere le mani li dentro e iniziare a masturbarla come si deve e farla godere.
    Ora qua viene il problema perchè questa ragazza è mia cognta…………proprio così!!!1non so davvero che fare perchè la tentazione è davvero tanta………come faccio a capire se lei desidera essere toccata???? o come posso, magari a parole, dirle che la desidero senza ledere il nostro rapporto?????non so che fare!!!è un vero problema